lunedì 24 luglio 2017

Regina Giovanna,volontari e associazioni, combattono l'incuria del sito


Iniziativa del comune di Sorrento e del Parco Marino di Punta Campanella. Raccolte anche migliaia di cicche di sigaretta.
Marevivo distribuisce posacenere tascabili

Plastica, vetro, reti, migliaia di mozziconi di sigaretta. Ripulita ieri mattina l'area archeologica della Regina Giovanna al Capo di Sorrento. 
L'iniziativa, voluta dall'assessorato all'Ambiente del comune di Sorrento, ha visto la partecipazione dell'Area Marina Protetta di Punta Campanella, di Penisola Verde, di Marevivo, della cooperativa Sant'Anna e dei sub dell'associazione J.Costeau. Numerosi volontari, anche i giovani stranieri del project Mare ospiti del Parco Marino da mesi, hanno partecipato alle operazioni di pulizia. 

sabato 22 luglio 2017

Sorrento, domenica 23 luglio pulizia del sito archeologico della Regina Giovanna

Domenica ecologica alla Regina Giovanna. 
Questa l’iniziativa che si svolgerà domenica prossima 23 luglio con incontro alle ore 8.30 presso la chiesa parrocchiale del Capo di Sorrento. L’iniziativa è promossa dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Sorrento, Penisolaverde s.p.a., da Marevivo, l’Area Marina Protetta Punta Campanella, in collaborazione con la Grande Onda, il gruppo Scout di Piano di Sorrento, l’associazione Jacques Cousteau, la Cooperativa Sant’Anna e l’associazione Fondali Campania.

giovedì 20 luglio 2017

Sabato 22 luglio, pulizia dei fondali a Meta e Alimuri

Il giorno sabato 22 luglio ore 9:00 a Meta e località Alimuri, ritorna anche quest'anno il consueto appuntamento di pulizia dei fondali : la manifestazione, vedrà coinvolte Istituzioni ed Associazioni territoriali da sempre sensibili alla tematiche ambientali e alle problematiche legate all’inquinamento e alla salvaguardia del mare e delle coste.
L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Meta, è infatti organizzata dall’Associazione Amici degli Abissi in collaborazione con AMP di Punta Campanella e MareVivo e promossa e sostenuta da Pro Loco Terra delle Sirene, dal Consorzio Terra del mare, dalla Cooperativa Amici del mare – Meta, dal Circolo Nautico Marina di Alimuri e da La Grande Onda, con la preziosa partecipazione della capitaneria di Porto.

mercoledì 19 luglio 2017

Fiume Sarno, laboratorio per sconfiggere il mostro delle microplastiche

670 Tonnellate inferiori a 5 millimetri .

Questo il numero delle microplastiche che giornalmente si riversano nel mediterraneo e che, attraverso il pescato, potrebbe ritornare sulle nostre tavole.

Il Sarno, uno dei fiumi più inquinati di Europa, diventa laboratorio di per testare le nuove tecnologie contro il MOSTRO della plastica.
Per due giorni, la società Castalia, ha testato il prototipo dello “Plastic Sea Sweeper”, un sistema di reti speciali galleggianti da argine ad argine che, senza compromettere portata e velocità di scorrimento delle acque, trattiene i rifiuti plastici che il fiume trasporta.

martedì 18 luglio 2017

Un tuffo dove l’acqua è più blu

Con il cuore colmo di tristezza, per il fuoco che ha tartassato il nostro Vesuvio, ci accingiamo comunque ad andare in vacanza, consuetudine questa che vale per la quasi totalità degli italiani, i quali notoriamente scelgono quale località privilegiata una che sia ubicata a ridosso del mare.
 
Ciò vale per tutte le regioni italiane rivierasche e la Campania ovviamente, regione nella quale noi di “fondalicampania.com” viviamo e riserviamo le nostre più solleciti attenzioni, non fa’ eccezione. 

lunedì 17 luglio 2017

Vesuvio, racconto dei volontari in soccorso a gli animali sopravvissuti al disastro


Il parco nazionale del Vesuvio brucia, in queste ore dopo otto giorni dall'inizio di questa triste storia, centinaia di volontari e associazioni, contribuiscono alla causa .


Luigi, volontario di Ercolano racconta la sua esperienza :
"Domenica mattina alle ore 9 , abbiamo partecipato ad un evento per prestare soccorso a gli animali privati del loro habitat naturale.
Oltre 300 specie si aggirano senza sosta in cerca di acqua e cibo.
Giunti sul luogo siamo stati travolti da una sensazione di sconforto, gli stivali affondano in 10 centimetri di cenere, miglia di alberi carbonizzati, dove prima cresceva rigogliosa una fitta vegetazione, ora domina un inquietante silenzio.



sabato 15 luglio 2017

Un Master per la gestione delle aree protette, Punta Campanella tra i promotori

Un innovativo corso post universitario di secondo livello promosso dalla Sapienza di Roma e dall'AIDAP. Nel comitato organizzatore anche Antonino Miccio, direttore del Parco Marino di Punta Campanella. Si parte a febbraio 2018.

L'Area Marina Protetta di Punta Campanella e' tra i promotori di un innovativo Master ambientale sulla gestione delle aree protette. Il corso post laurea partira' nel febbraio 2018 e si terra' presso "La Sapienza" di Roma. Nel ristretto comitato organizzatore anche il Direttore del Parco di Punta Campanella, Antonino Miccio.

venerdì 14 luglio 2017

Tutti i colori del mio mare

a cura di Francesca Andreoli
Il mare della mia città è di mille colori, qua azzurro, là turchino, più in là violetto, un po’ verde chiaro, verde cupo, a volte anche giallastro.
E’ un mare vessato, quello della mia città.
A ogni onda sembra voglia gridare il suo sgomento, ma questa, fiera e veloce, finisce sempre con l’infrangersi a riva.

Quando si sta davanti a lui ci si incanta a guardarlo: gli occhi non si staccano, seguono le onde; si parte da quella più lontana, la si segue mentre si gonfia e proprio nell’istante in cui si sta per rompersi, gli occhi sono già posati sulla prossima.

lunedì 10 luglio 2017

Colloidi non vuol dire CACCA!

Se un gas si disperde in un liquido, cosi come succede durante una mareggiata quando l’energia delle onde mischia l’aria al mare, la normale reazione è la produzione di schiuma.
Queste schiume sono definite colloidi.

sabato 8 luglio 2017

Sorrento, Guardiani contro i motorini selvaggi

Sorrento.
Importanti novità alla Regina Giovanna
 Nuovo decoro al sito delle Regina Giovanna. E' stato attivato da parte del comune di Sorrento un servizio di guardiania alla sommità del cancello d’accesso alla discesa che porta all’oasi naturalistica – archeologica dei bagni della Regina Giovanna.
 In questo modo non è consentito l’accesso indiscriminato dei motorini fin su agli scogli così come avvenuto fino a qualche settimana fa. Si è giunti a questa prima azione di restyling in seguito all’approvazione qualche mese fa in Consiglio Comunale a Sorrento dell’emendamento presentato dal Consigliere Luigi Di Prisco al bilancio d’esercizio che esponeva un dettagliato programma per una gestione ordinaria piu’ accurata del sito della Regina Giovanna con pulizia e guardinia giornaliera finalizzata a portare decoro e rivalutare uno dei maggiori attrattori turistici per la città di Sorrento.

venerdì 7 luglio 2017

Ascolta la puntata di Chest Tenimm e' Bell, ospiti i soci di Fondalicampania

L'associazione Fondalicampania ospite di Radio Siani ad Ercolano, ascolta il podcast della puntata clicca qui
Cogliamo l'occasione per ringraziare i membri della cooperativa, che ci hanno gentilmente concesso la possibilità di raccontare il nostro percorso associativo.

giovedì 6 luglio 2017

I GRANCHI RESPIRANO FUORI O DENTRO L’ACQUA?

Aerobi vuol dire che respirano.
Ma guardando con attenzione un granchio su uno scoglio non è possibile percepire il movimento della respirazione. Eppure può restarci per ore senza soffocare.  Tuttavia se lasciamo lo stesso granchio qualche giorno in un secchio pieno d’acqua, sopravvivrà senza uscire? 

mercoledì 5 luglio 2017

Punta Campanella, a scuola di biologia nell'area marina protetta


Si e' concluco il settimo corso tenuto a Massa Lubrense. Laboratori, ricerca e immersioni alla scoperta della biodiversita'.