Castellammare di Stabia, proposta pulizia degli arenili Domenica 9 Febbraio

L’associazione Fondalicampania, durate un sopralluogo effettuato sabato scorso presso gli arenili di Castellammare di Stabia, ha maturato l’intenzione di intervenire con una pulizia delle spiagge, visto l’attuale stato di degrado.

Il fiume Sarno sfocia a pochi metri dalla principale spiaggia del paese, rilasciando quintali d’immondizia lungo le spiagge.

Riteniamo sia uno sfregio inammissibile che tale situazione non abbia ancora avuto un definitivo epilogo positivo , essendo la spiaggia in condizione a dir poco vergognose .

Le cause di tale degrado sono furi alcun dubbio da attribuirsi ad una cattiva manutenzione del bacino idrografico Sarnese, che sta 50km, compreso canali ed affluenti e coinvolge 750000 abitanti.

Il fenomeno è tutt’ora sotto controllo da parte di numerosi volontari che operano da alcuni anni sul territorio, tuttavia la soluzione sembra ancora lontana.

Intanto le spiagge limitrofe si riempiono costantemente di materiale inquinante,  questo fenomeno mette a rischio la salute dei cittadini e del mare.

Rimbocchiamoci le maniche

Riteniamo necessario un intervento urgente, infatti abbiamo già provveduto ad inviare al Comune di Castellammare all’indirizzo del Sindaco Sig. Gaetano Cimmino e dell’assessore dell’ambiente Sig, Gianpaolo Safarto , una lettera per avviare le pratiche burocratiche necessarie ad un intervento di pulizia degli arenili, nelle zone maggiormente colpite dal fenomeno, cioè in località Cso. G.Garibaldi nei pressi del civico 114.

Tale pulizia sarà effettuata dai volontari senza scopo di lucro, il giorno domenica 9 febbraio 2020 dalle ore 9:30 alle ore 13:00.

Sicuri di una pronta risposta da parte dell’amministrazione comunale , cogliamo l’occasione per invitare tutte le associazioni del territorio e i cittadini sensibili alla problematica a partecipare.

Seguono aggiornamenti in merito all’ufficialità dell’operazione che dovrebbe avvenire fra qualche giorno.

 

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *