Napoli, Daniela Villani annuncia “Scuole plastic free” il comune aderisce alla campagna Marevivo

Il Comune di Napoli aderisce alla campagna di Marevivo #StopSingleUsePlastic al fine di promuovere l’eliminazione della plastica monouso negli istituti scolastici cittadini.

L’iniziativa sarà presentata durante la conferenza stampa che si terrà il 4 aprile alle ore 12:00 presso la sala Giunta di Palazzo S. Giacomo . All’incontro parteciperanno: Daniela Villani, Delegata al Mare del Comune di Napoli; Rosalba Giugni, Presidente di Marevivo e i rappresentanti delle scuole che hanno per prime aderito alla campagna.

«Siamo felici che anche il Comune di Napoli si unisca al nostro appello – dichiara Rosalba Giugni –. Con la nostra campagna #StopSingleUsePlastic chiediamo alle scuole di introdurre il divieto dell’impiego di prodotti “usa e getta” nelle classi, nei servizi e negli uffici della struttura. Ogni minuto nel mondo vengono acquistate un milione di bottiglie in plastica e metà della plastica totale che viene prodotta è utilizzata soltanto una volta per poi essere gettata via.

La Delegata al Mare Daniela Villani dichiara :

«Le scuole svolgono un ruolo fondamentale di formazione e di educazione per i giovani e per la salvaguardia del futuro del pianeta. Se si considera che nell’oceano finiscono otto milioni di tonnellate di plastica (fonte Onu anno 2017) è urgente intervenire con un ulteriore impegno concreto del Comune di Napoli. Dopo l’ordinanza del Sindaco Luigi de Magistris “Lungomare Plastic Free”, si prosegue con lo stesso impegno e nella stessa direzione , con l’iniziativa Napoli Scuole Plastic Free».

Alla conferenza stampa sarà presentato l’intero progetto #StopSingleUsePlastic alla presenza dei ragazzi e degli insegnanti in rappresentanza delle prime scuole napoletane che hanno aderito e che faranno da apripista.

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *