Gamberetti spiaggiati ad Ischia: Non è inquinamento

Nei giorni scorsi alcune spiagge di Ischia si sono risvegliate con una spiacevole sorpresa, durante la notte infatti migliaia di gamberetti morti – Krill Mediterraneo – hanno occupato gli arenili dell’Isola.

 

I primi rilievi effettuati dalla stazione zoologica Anton Dohrn hanno scongiurato l’ipotesi delle prime ore in cui si temeva che la causa del fenomeno fosse l’inquinamento marino.

“Questi organismi sono tipici di ambienti profondi e sciamano nuotando lungo la colonna d’acqua, raggiungendo di notte gli strati più superficiali per alimentarsi”– dichiara L’ Anton Dohrn- ” Questo è un fenomeno anomalo ed episodico, dovuto a particolari condizioni di corrente ascensionale capaci di catapultare sulla riva tali crostacei.”

 

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *