Sarno: Cercasi volontari per lo studio degli effetti dell’inquinamento sul DNA dei residenti vicino al fiume

A seguito dell’incontro fra le associazioni aderenti alla Rete a difesa del Sarno, si è ritenuto opportuno aderire al progetto SIRU (Società Italiana di Riproduzione Umana),  Asl di Salerno a cura del Dr. luigi Montano,Uroandrologo.

Tale iniziativa prevede la raccolta di campioni di sperma  per misurare gli effetti dell’inquinamento dal Sarno sul DNA dei residenti in aree prospicienti al bacino idrico del Sarno.

CHI PUO’ ADERIRE E COME FARLO:

Vi ricordo le caratteristiche della popolazione oggetto di studio residente nel bacino idrografico del Fiume Sarno

I volontari residenti nel bacino idrografico del fiume Sarno devono essere:

1) maschi tra i 18 e i 40 anni

2) non fumatori

3) non bevitori abituali

4) non esposti professionalmente

Gli aderenti possono rivolgersi tramite mail al  dott. Orfeo Mazzella al seguente indirizzo: orfeomazzella@gmail.com 

Per dare uno spessore scientifico alla nostra preoccupazione sui gravissimi rischi per la salute è necessario un approccio scientifico, vi preghiamo di estendere l’invito condividendo questo post sulle vs bacheche Facebook , grazie.

Al link un video sugli effetti dell’inquinamento ambientale. https://youtu.be/-Mz926UlL-k

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *