Ercolano, degrado al molo Borbonico uno schiaffo alla storia della città

Premesso che non è nostra intenzione andare a caccia di colpevoli, anche perché di questo se ne occuperanno gli organi competenti, ci preme sottolineare che il nostro scopo è quello di aiutare chi di competenza a risolvere il problema.

Dopo questa doverosa premessa cominciamo a raccontare i fatti:
 Il giorno sabato 20 gennaio 2018, alle ore 10:30 , i soci dell’associazione Fondalicampania hanno effettuato il consueto sopralluogo alla Favorita per verificare lo stato di salute della costa (foto).
Dalle immagini è evidente il degrado in cui versa il molo borbonico della Favorita.
Quintali di immondizia sulle spiagge, decine di sacchi di spazzatura abbandonati in un angolo della strada, e un lido ormai fatiscente, smontato soltanto in parte, divenuto un pericoloso contenitore di spazzatura.
Riteniamo sia inaccettabile che gli organi competenti  non siano ancora intervenuti, pertanto abbiamo già attivato un programma allo scopo di stimolare una risposta concreta, auspichiamo che vi sia posto rimedio nel più breve tempo possibile.
Vi terremo aggiornati su gli sviluppi della situazione.
Il Mare rappresenta un importante risorsa per il territorio, cittadini e associazioni sono uniti per il rilancio della costa ma il coinvolgimento delle istituzioni rappresenta un punto fondamentale per la soluzione definitiva di questa problematica.

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *