martedì 27 giugno 2017

Torre del Greco: Dopo la festa ce sta ‘a munnezza!


– a cura di Anna Cozzolino -

Che bello il carnevale estivo di Torre del Greco! Sulla litoranea sfilano carri colorati, c’è musica a tutto volume, insomma ci si diverte!
Ieri mattina, i residenti della zona si sono svegliati (sempre se sono riusciti a dormire causa caos) con una bella sorpresa: un tappeto immenso di rifiuti lasciati in strada da chi ha festeggiato con allegria questo carnevale. 
 Cartoni della pizza abbandonati, cibo (poi ci lamentiamo di scarafaggi, blatte e topi), cartacce varie, bicchieri di carta e tutti i rifiuti che in genere si accumulano quando si fa baldoria. 
Il comune avrebbe potuto anche organizzare ronde di netturbini dato che dagli appositi contenitori traboccavano rifiuti di ogni genere! Ma la colpa la do anche a chi ha contributo a creare queste torri di rifiuti nel cestini, io personalmente, se non ho dove buttare una cartaccia o una bottiglia d’acqua vuota, la metto in borsa! 

Inoltre, sicuramente, chi ha venduto pizze, birre e quant’altro, aveva delle buste o dei contenitori per i rifiuti. 
 Fatto sta che l’ira dei torresi si fa sentire sui social, e qualcuno arriva a domandarsi l’effettiva utilità di questo grande carrozzone che sembra creare soltanto disagi ai cittadini, dall’essere “prigionieri” in casa non potendo usare le auto, al ritrovarsi una vera e propria discarica sotto casa. 
Ora io mi chiedo: Se questi rifiuti fossero finiti anche sulle spiagge e/o a mare, gli stessi che non si sono preoccupati di utilizzare gli appositi contenitori, il giorno dopo, si sarebbero lamentati delle spiagge sporche e del mare inquinato?
Seguici su Facebook, clicca qui