lunedì 3 ottobre 2016

Assegnato il primo Navimeteo Marine Observer Award – A cura di Anna Cozzolino


Sabato 24 Settembre a bordo del prestigioso veliero “La Signora Del Vento”, è stato assegnato il primo Navimeteo Marine Observer Award (riconoscimento ai comandanti per le osservazioni meteo). Questo importante evento ha attribuito ai comandanti dell'ItalianYachtMasters un riconoscimento per la loro attenzione nel comunicare le osservazioni meteo di bordo ai previsori Navimeteo. Nel corso dell’evento si è discusso di meteorologia marina, sicurezza, ship routing e tecniche per l’ottimizzazione di rotta.
Il premio rappresenta un simbolico riconoscimento ai Comandanti delle navi e degli yachts, per le loro preziosissime osservazioni di bordo comunicate ai meteorologi marini nel corso delle loro navigazioni sulle rotte del Mediterraneo e attraverso gli oceani.
Dalle latitudini tropicali alle acque gelide dell’Artico, dal Mar della Cina insidiato dai tifoni al Nord Atlantico attraversato dalle frequenti depressioni e tempeste.
Anche il Mediterraneo è un mare interessante da monitorare, capire e prevedere e spesso le osservazioni ondametriche delle boe sono così rare che lo sguardo attendo di un marinaio in navigazione può contribuire a infittire il network osservativo.
Navimeteo fornisce i propri servizi di “ship routing”, 24 ore su 24 e su scala globale, a circa 400 unità tra imbarcazioni d’altura, super-yachts e navi da Crociera.
L’Associazione ItalianYachtMasters, presieduta dal Comandante Gino Battaglia, riunisce una sessantina di Capitani al comando delle navi e yachts più prestigiosi del mondo. La Signora del Vento, il vascello che ha ospitato l’evento, è un veliero a tre alberi varato nel 1962, oggi impiegata come Nave Scuola nella formazione di tanti giovani marinai.