martedì 6 settembre 2016

Ercolano, 75 milioni di euro da investire per lo sviluppo del settore pesca turismo

Si è tenuta ieri sera alle ore 18:00 presso villa Maiuri ad Ercolano, l'incontro fra le amministrazioni e i rappresentanti delle associazioni pescatori.
All'evento erano presenti diversi esponenti della politica locale e regionale, lo scopo dell'incontro, quello di presentare l'inizio di un percorso teso allo sviluppo dell'area costiera e marina.

Il sindaco Ciro Buonajuto ha dichiarato:"il nostro intento è creare un economia di scala che coinvolga cittadini e imprenditori del mercato ittico, con il proposito di incrementare lo sviluppo del settore pesca e turismo del litorale" poi aggiunge " creare una sinergia fra pubblico e privato allo scopo di elaborare una strategia tesa ad accrescere il reddito dei pescatori".

Al meeting hanno preso parola alcuni rappresentanti delle varie coopreative di pescatori i quali chiedono: "il miglioramento delle strutture  a Portici e Torre del Greco, allo scopo di migliorarne il livello di operatività, fruendo alla cittadinanza un ventaglio di servizi utili, non solo all'incremento del settore pesca, ma anche rivolto al comparto socio culturale, di modo da stimolare un approccio maturo con l'ambiente mare, attraverso la creazione di strutture che accolgano materiale informativo, allo scopo di divulgare la cultura per il mare, incidendo anche nel settore turismo".
Fiduciosi che tali investimenti siano un opportunità per il rilancio del settore pesca- turismo, seguiremo con attenzione l'evolversi della programmazione.
Continuate a seguirci per rimanere aggiornati.

Seguici su Facebook, clicca qui