venerdì 26 agosto 2016

"Piccole tragiche" curiosità balneari

Ieri, sulla spiaggia libera di Pinetamare, in mezzo a ombrelloni e bagnanti è “spuntato” un carrello di un supermarket trasformato in contenitore di rifiuti!  Potrebbe sembrare quasi un'istallazione di un eccentrico artista visionario ma è solo il segno, l'ennesimo, del delirio urbano della città domiziana, dove tutto è più complicato che altrove e dove ovviamente non si fanno sconti alla raccolta differenziata!