giovedì 4 agosto 2016

Ercolano, il sindaco Buonajuto annuncia " Chisura definitiva di tutti gli scarichi a mare"

Con immensa gioia che apprendiamo la lieta notizia, dopo due anni di lavori si chiudono finalmete gli scarichi a mare.
Ad annunciarlo è il Sindaco Ciro Buonajuto dal suo profilo Facebook.
Ecolano si prepara a diventare balneabile dopo decine di anni di inquinamento e degrado.

In una nostra precedente intervista, l ex vice sindaco della citta di Ercolano gia nel 2014,(leggi articolo clicca qui), annunciò l'inizio dell'opera a cura della ditta  Gori. 

Da allora la Gori si è impegnata alla realizzazione di un indotto fognario che confluisce le acque nere verso il depuratore Napoli Est situato presso San Giovanni a Teduccio.


I lavori di ripristino della condotta fognaria sono costai 18 milioni di euro, il termine dei lavori  era previsto entro la metà del 2016 .

Finalmente dopo tanti anni il mare di Ercolano si proietta verso un verdetto positivo da parte dell'A.R.P.A.C. in fatto di balneabilità.

Il percorso è ancora lungo ma la chiusura degli scarichi a mare rappresenta un significativo passo in avanti in fatto di tutela ambientale, non solo per Ercolano ma anche per le città vicine, in quanto  il materiale sversato a mare veniva trasportato dalle correnti marine sui litorali adiacenti le coste Ercolanesi, inquinando anche Portici e Torre del Greco.

I cittadini e le associazioni a tutela dell'ambiente marino e costiero accolgono con entusiasmo la lieta notizia.

Fondalicampania rimane comunque vigile e continua costantemente la sua attività di monitoraggio.

Continuate a seguirci, vi terremo aggiornati in caso di nuovi sviluppi.

Ecco un breve video che mostra le immagini dell'ormai ex "scempio ambientale", ci auguriamo che tali spettacoli raccapriccianti, facciano parte di un passato che non ritorni mai più. 




Seguici su facebook clicca qui