mercoledì 1 giugno 2016

L'ombrellone sospeso, di Annalisa Barone

 E  come il caffè , il gelato, ora nasce anche l'ombrellone, ovviamente sospeso. Si tratta di una iniziativa della cooperativa torrese Mare Nostrum che permette alle famiglie bisognose di di Torre del Greco di portare al mare i bambini praticamente gratis. All' iniziativa hanno aderito più di 10 stabilimenti balneari . Come sempre il nostro popolo è generoso e disposto ad aiutare il prossimo. Ricordiamo però  che il Comune di Torre del Greco ha indetto un' ordinanza  473 del 23 maggio 2016 che prevede tra  l altro  l'ingresso gratuito dei ragazzini minori di 12 anni anche attraverso stabilimenti privati e che la legge 27 dicembre 2006, n296 art 1 comma 251 consente durante gli orari di balneazione, il libero accesso e transito attraverso l'arwa in concessione per il raggiungimento della battigia,anche al fine di balnazione. 
Inoltre si ricorda che la balneazione è vietata :
-nell' ambito portuale e nel raggio di metri 100dall'imboccatura delle strutture portuali;
-nelle zone di mare interdette con specifiche ordinanze;
-nei corridoi di lancio delle imbarcazioni;

-nelle acque dichiarate non balneabili con apposita Ordinanza Sindacale.
a cura di Annalisa Barone