mercoledì 1 giugno 2016

La spiaggia di Paestum diventa blu! – A cura di Anna Cozzolino –

Il litorale di Paestum è stato invasa da tante piccole meduse, comunemente chiamate barchette di San Pietro. Da questa mattina, una macchia azzurra sta invadendo il litorale colorandolo del caratteristico colore. Le meduse, nome scientifico velella velella, già da tempo si aggirano a largo della costa sud di Salerno, complici le acque calde. Gli animali, in realtà, non destano preoccupazioni. Non solo non sono dannose per l’uomo (è comunque bene evitare il contatto), ma sono anzi indicatori di qualità dell’acqua. Infatti, questo genere di meduse prediligono le acque pulite!

Il litorale di Paestum è stato invasa da tante piccole meduse, comunemente chiamate barchette di San Pietro. Da questa mattina, una macchia azzurra sta invadendo il litorale colorandolo del caratteristico colore. Le meduse, nome scientifico velella velella, già da tempo si aggirano a largo della costa sud di Salerno, complici le acque calde. Gli animali, in realtà, non destano preoccupazioni. Non solo non sono dannose per l’uomo (è comunque bene evitare il contatto), ma sono anzi indicatori di qualità dell’acqua. Infatti, questo genere di meduse prediligono le acque pulite!

a cura di Anna Cozzolino