lunedì 20 giugno 2016

Domenica “nera” per Meta di Sorrento – A cura di Anna Cozzolino

Brutta domenica per Meta di Sorrento, una cascata di liquami ha invaso lo specchio d'acqua della baia del Purgatorio! Un problema che si è già presentato più volte in passato e si ripropone in concomitanza di ogni temporale estivo, come quello che si è abbattuto sulla penisola sorrentina nella giornata di domenica. La macchia maleodorante si è estesa fino a sfiorare il confine con Piano di Sorrento. A determinare il disastro sono probabilmente gli allacci impropri dei tubi dell’acqua piovana sulle fogne, già di per sé insufficienti, che caratterizzano la maggior parte delle abitazioni della Costiera. In concomitanza di forte maltempo, infatti, la pioggia affluisce in grande quantità nelle condotte fognarie e le manda in sovraccarico; per evitare che queste si rompano, viene azionato il sistema del “troppo pieno” e in mare viene sversata acqua piovana mista a liquami fognari.