venerdì 22 aprile 2016

UN BACIO BOLLENTE

Giorno dell'Epifania, primo bagno dell'anno. Località Marina di Puolo, Sorrento (NA). Due ragazzi si tuffano in mare e scoprono di non essere per niente da soli!

Che sia estate od inverno cambia poco, chi ha indole marina come noi Granchietti, ogni periodo è buono per fare un tuffo. A Gennaio fa freddo? Basta attrezzarsi. 
La piccola baia di Puolo dopo Sorrento, è un posto perfetto per godere delle grazie della natura, sia esterna che sommersa; pensate poi nei mesi freddi nei quali la maggior parte della fauna marina non ha proprio coscienza dell'essere umano. Quale momento migliore per stare insieme e conoscersi!

Il Tempo di indossare la muta e Giacomo e Leo sono quasi in acqua scommettendo su quale sarà il primo essere ad andare loro incontro. La loro curiosità è soddisfatta in men che non si dica. Non una, non dieci, nemmeno cento ma migliaia e migliaia di piccole meduse nuotano (o navigano) trascinate dalla corrente, a qualsiasi profondità del litorale. Non v'è metrocubo nel quale non sia presente una “famigliola danzante”.
Piccole e semitrasparenti, bordate da un sottile righino fucsia, vincono in un attimo il timore dei due ragazzi affascinandoli con le loro coreografie in uno scenario da favola. Protetti dal loro abbigliamento integrale, i due proseguono la gita cercando un punto dove fermarsi a fotografare l'evento. Ecco..il punto! 
Ma non aggettivo, il VERBO! 
Eh già, malgrado le mute ricoprano la quasi totalità del corpo, esiste un profilo molto stretto, poco più di un dito, che resta scoperto: è il tratto tra la parte bassa della maschera ed il mento. Si, tutto intorno al boccaglio: Le labbra. Lo stesso fascino subìto dal ragazzo, probabilmente fu ricambiato da una delle ballerine, ed un bacio ne sugellò il ricordo! Come se avesse corso sull'acqua, dieci secondi dopo Giacomo era già in spiaggia dove Leo già lo aspettava e rideva per l'operazione di BOTULINO andata male dell'amico.  Il dolore durò poche ore, il gonfiore qualche giorno, ma il ricordo di quel bacio unico non verrà mai cancellato dalla memoria dei due amici!


...granchietto N°3.