martedì 1 marzo 2016

TORRE DEL GRECO: “Contro un mare a colori!”


“TUTTI UNITI PER IL NOSTRO MARE!” è l'urlo di Fondalicampania incorniciato da un caloroso applauso. Questa l'euforia dei nostri Soci e di quanti ci seguono in questo cammino di tutela della costa campana quando le istituzioni “schiaffeggiano” chi maltratta il nostro mare, la nostra salute ed il nostro futuro. Febbraio, un altro mese positivo, un altro passo verso la realizzazione dei nostri sogni.  


  • Le Procure delle Repubbliche di Napoli e Torre Annunziata e tecnici ARPAC, in un'operazione congiunta con Capitaneria di Porto, Guardia di Finanza e Vigili Urbani, hanno individuato e sequestrato un’officina meccanica/carrozzeria di Santa Maria la Bruna, in via Litoranea con l'accusa di “smaltimento illecito di rifiuti provenienti dall’attività di lavorazione di materiali in ferro ”. Non solo, pare che i titolari spandessero in aria sostanze chimiche nocive per la salute umana con immissione derivanti dalla relativa attività produttiva. In pratica VERNICI TOSSICHE ed i loro vapori, venivano riversate verso il mare e nell'aria circostante.

  • Con un maxi blitz della Capitaneria di Porto di Torre Del Greco nelle varie pescherie della zona, sono state sequestrate oltre una tonnellata e mezza di prodotti ittici conservati in cattivo stato. Inoltre, 35 chili di datteri di mare venduti illegalmente e due tonnellate di acqua di mare sporca intercettate dalla Guardia Costiera al molo del Granatello che servivano per conservare il pescato esposto sui banchi di vendita. Diciassette gli indagati per aver “trasgredito alle norme per la vendita del pescato” e 55mila euro di sanzioni emesse.

Questi sono solo due degli articoli che ci riguardano da vicino e che mostrano i successi di chi, per arrivare a questo, lavora giornalmente senza tregua per donarci un futuro migliore. Ma anche loro hanno bisogno di una mano, sono eroi ma non super eroi che fiutano il pericolo coi loro super poteri. Senza le segnalazioni e denunce di noi tutti... non possono volare! 

NON AVERE PAURA DI DENUNCIARE. Chiedere aiuto non è un peccato od un tradimento. Significa fare qualcosa di vero per te stesso, per i tuoi cari, per il posto in cui vivi. 

DIVENTA SOCIO FONDALICAMPANIA, quella denuncia non avrà solo la tua firma!

Granchietto n 3