giovedì 21 maggio 2015

Chi dorme non piglia pesci, ma anche i pesci dormono!

Occorre specificare che ciò che si intende per dormire nell'uomo è molto diverso dal sonno praticato dagli animali. Il sonno dei pesci può essere di due tipi: si ha il riposo vigile, che corrisponde ad una specie di veglia, dove il cervello riposa ma i sensi sono attivi, ed una fase di sonno vero e proprio dove si ha una sospensione delle attività. Ci sono animali più piccoli come i pesci della scogliera corallina che dormono nascosti tra gli anfratti rocciosi oppure i pesci pappagallo che per isolarsi dall’ambiente esterno durante la notte sfuggire ai predatori nella fase del riposo, si avvolgono dentro un sacco gelatinoso che secernono, che li mette al riparo poiché sfuggono ai sensi olfattivi dei loro predatori.


Gli animali più grandi come le balene, non potendo ripararsi in anfratti rocciosi e in ogni modo avendo pochi predatori naturali rimangono sospesi nell’acqua in zone più tranquille, raggiungendo a volte delle secche per riposare, recuperando forza e vigore durante le migrazioni utili alla ricerca del cibo.

I cetacei che hanno bisogno di respirare aria per sopravvivere, hanno la necessità di far rimanere attiva una parte del cervello, proprio per far sì che l’animale possa emergere e respirare aria, e tornare di nuovo in apnea, dove rimarrà anche un’ora o più in posizione anche verticale. Il delfino è un esempio in tal senso, alternando periodicamente la veglia e il sonno dei due emisferi celebrali e chiudendo un solo occhio alla volta, o come gli squali che continuano a nuotare permettendo il passaggio dell'acqua nelle branchie anche quando non sono vigili. I pesci non hanno un orario preciso per andare "a letto". Preferiscono concedersi sonnellini brevi e molto frequenti, sia durante il giorno sia nel corso della notte. In linea di massima però si può dire che i pesci molto colorati tendono ad essere attivi durante le ore di luce e dormire di notte, le specie più grandi, invece, approfittano del buio per nutrirsi e si riposano di giorno.
Se ti è piaciuto l'articolo clicca Mi Piace 
A cura di Faisal Ben Yahia