giovedì 13 febbraio 2014

Snorkeling a Conca dei Marini

"A pochi chilometri dalla più famosa Amalfi, Conca dei Marini è uno degli itinerari marittimi più affascinanti della Costiera Amalfitana"


Le lunghe pareti di roccia calcarea, che si estendono verso un fondo ghiaioso, fanno di Conca dei Marini un vero e proprio paradiso subacqueo.
Conca dei Marini è povera di spiagge, perché la montagna che sovrasta questo “spicchio” di Costiera, si tuffa direttamente in un mare blu intenso. I punti a favore, sono che essendo Conca dei Marini una zona poco “trafficata dall'uomo”, la flora ittica rimane sempre molto vigorosa.

 Caratteristiche del fondale:

E' semplice immaginare che il fondale di Conca dei Marini sia ghiaioso, visto le caratteristiche geologiche della zona, ma prima di “arrivare a fondo”, vi sono delle lunghe pareti ricche di tane e vegetazione, che offrono riparo ad una vasta varietà di pesci, ottima risorsa per chi pratica Snorkeling o pescasub, sempre nel rispetto verso il mare. La montagna alle spalle di Conca dei Marini, incontra direttamente il mare, si passa quindi, dai 0 ai 16 metri di profondità già a pochi metri di distanza dalle spiagge, per questo se non siete nuotatori esperti è sempre meglio tuffarvi in compagnia, (ricorda le 5 regole d'oro del precedente post ”Sicurezza in Mare”).


La natura selvaggia del luogo, rappresenta una forte fonte di attrazione per esploratori esperti o curiosi neofiti, che si ritroveranno, “faccia a faccia” con un mare vivo di colori e di pesci particolarmente “socievoli” (vedi video).
 Se volete trascorrere una bella giornata di mare, e vi trovate dalle parti della splendida Costiera Amalfitana, non potrete fare a meno di immergervi un questo incantevole paesaggio marino.